Beni Immobili

Beni Immobili

Nell’ambito della diversificazione del nostro portfolio introduciamo un’offerta completamente nuova e unica.

Real Estate

Possedete un immobile, ossia una proprietà immobiliare? È possibile convertirla in una proprietà mobile! Potete così “accorciare” la strada verso un investimento eccezionale come i diamanti o i gioielli della nostra offerta. Possiamo compiere questa transazione sotto forma di baratto, beni immobili in cambio di un asset in diamanti o gioielli.


Naturalmente, la condizione necessaria per una tale transazione è che accettiamo la proprietà che ci viene offerta coinvolta nella transazione, in particolare il suo aspetto, lo stato in cui versa, ma anche la posizione e altri fattori che devono essere presi in considerazione al fine di riconoscere che la proprietà rientra nella nostra sfera di interesse. Tali proprietà sono principalmente residenze di lusso, tra cui manieri, palazzi e castelli. Saremo molto interessati all’acquisto di vigneti, ma possono anche essere beni come hotel (di lusso) e immobili commerciali. Tutti gli immobili devono essere in ottime condizioni. Naturalmente, nel caso di questi ultimi, la valutazione comprenderà non solo l’immobile in sé, ma anche l’attività svolta, a meno che, ad esempio, l’immobile in cui si svolge il tipo di attività alberghiera non venga da noi acquistato per cambiare la sua destinazione in residence privato di lusso.

Una delle condizioni dell’operazione è che l’immobile deve essere libero da qualsiasi tipo di onere, aspetto alla base delle contrattazioni, o almeno una dichiarazione del proprietario dell’immobile in cui si impegna a includere nella transazione proprio quell’immobile e quindi in caso di necessità a regolare qualunque onere pendente sulla proprietà immobiliare prima di effettuare la transazione. Va da sé che questo non rappresenta un problema per voi, nella maggior parte dei casi queste situazioni non si verificano, ma ne facciamo accenno pro forma per motivi etici.

Alcuni di questi immobili dopo l’acquisto vengono da noi impreziositi da elementi in diamante e poi rivenduti anch’essi ai nostri clienti. Ciò viene considerato come una diversificazione del loro enorme patrimonio, e per di più un patrimonio di cui si possono vantare, in quanto appartenenti al gruppo molto ristretto ed elitario di proprietari di “Residenze di Diamanti”. Potete anche unirvi a questo gruppo comunicandoci questa richiesta.

Possiamo anche, su richiesta, impreziosire la vostra proprietà attuale se presenta un tale potenziale, che valutiamo personalmente, riservandoci il diritto di tale valutazione anche dal punto di vista artistico. Personalizziamo ogni immobile,

i progetti sono unici, ma non eseguiamo questo tipo di ordini in grandi quantità, quindi in caso di rifiuto di procedere a tale ordine, vi preghiamo di comprendere la decisione.

La nostra offerta è dedicata ai proprietari di molti o di un solo immobile. Per motivi etici, tuttavia, vorremmo sottolineare che il proprietario di una sola proprietà non può aspettarsi, ottenendo diamanti da investimento, che questi fruttino profitti in un periodo di tempo molto breve. Se l’operazione è così importante da far ricavare al proprietario di tale immobile un diamante d’asta nella transazione, allora il periodo di attesa standard per un’asta di questa pietra e la ricezione del denaro contante è di circa 6 mesi. Naturalmente, questo periodo può essere ridotto in molti casi, ma si tratta di casi individuali. Tutto dipende dal valore della transazione, dalle dimensioni e dalla qualità del diamante, dalla sua unicità, e quanto più il diamante è unico e costoso, tanto più breve sarà il periodo di attesa. Tuttavia, di norma, la maggior parte delle transazioni riguarda clienti che non hanno bisogno di incassare in così poco tempo il loro patrimonio in diamanti e considerano l’operazione come un investimento a lungo termine, un passaggio di una parte dei loro beni immobili a beni mobili.

La conservazione di diamanti

o gioielli da investimento con essi realizzati, che possono costituire parte della dell’intera transazione, implica anche il risparmio derivante dal mantenimento di un immobile, un “problema” minore per il proprietario, perché una proprietà spesso disabitata e che funge solo da residenze di riposo, va comunque seguita e curata, mentre diamanti e gioielli in una cassaforte o in una cassetta di sicurezza bancaria sono un piccolo “problema” e comporta costi di conservazione minimi.

Esistono decine di fattori che differenziano beni mobili come i diamanti da investimento e i gioielli con essi realizzati dagli immobili. Ogni cliente ha motivi diversi per diversificare il proprio portfolio patrimoniale o convertire tutta la ricchezza immobiliare in beni mobili, e per rendere proprio questo patrimonio mobile più desiderabile di un immobile. Lasciamo a voi la decisione, ma siamo anche qui per consigliarvi con integrità ed etica in tali decisioni.